RICHIESTA NUOVO ALLACCIAMENTO PER LA FORNITURA DI ACQUA POTABILE E POSA NUOVO CONTATORE

In caso si necessiti di una nuova fornitura di acqua potabile occorre sottoscrivere e trasmettere la “Richiesta di allacciamento” a Colline Comasche, documento nel quale l’utente deve dichiarare l’uso della fornitura stessa e, sulla base delle diverse necessità, il diametro del contatore richiesto nonché il minimo impegnato (esclusivamente per allacciamenti di tipo non domestico).
A tale richiesta devono essere allegati tutti i documenti indicati sul retro del modulo nonché le autodichiarazioni, che potete trovare in calce, debitamente sottoscritte. Ricordiamo che la richiesta di allacciamento a Colline Comasche va compilata anche per forniture provvisorie (ad esempio i cantieri).

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DEL MODULO

  • Presso gli sportelli di via IV Novembre 16 a Lurate Caccivio
  • Presso gli sportelli temporanei attivi in alcuni Comuni del territorio
  • Inviandolo via fax al numero 031 4951222
  • Via Email a: info@collinecomasche.it
Download ModuloDownload Condizioni Contrattuali di Fornitura

Moduli di autocertificazione da sottoscrivere ed allegare alla richiesta di allacciamento

Download Dichiarazione Atto NotorietàDownload Dati Proprietario Immobile

Prescrizioni per la posa di nuovi contatori in batteria

Download Modulo Prescrizioni
allaccio-acquedotto

ATTENZIONE
In ottemperanza alle tempistiche riportate dalla Carta dei Servizi di Colline Comasche al fine di eseguire il nuovo allacciamento di fornitura di acqua potabile verrà predisposto un preventivo di spesa della validità di sei mesi. Tale documento sarà ritenuto accettato a fronte del pagamento delle somme indicate nello stesso, da effettuarsi sempre entro il termine perentorio di sei mesi. Solo successivamente Colline Comasche provvederà ad eseguire effettivamente l’allacciamento. Ad allacciamento ultimato l’interessato dovrà prendere contatto con l’Ufficio Utenza di Colline Comasche per la stipula del contratto e conseguente posa del contatore.